Baptistella allo scadere regala una storica semifinale al Napoli

SERIE A

Si è composto per tre/quarti il tabellone delle semifinali dei playoff scudetto del 25° campionato italiano di serie A dopo le gare-2 dei quarti di finale. Passano il turno Alter Ego Luparense e TFL Arzignano che bissano in casa, non senza qualche sofferenza, i successi esterni di gara-1 eliminando il tandem Caffè Moak Scicli- Thyssenkrupp Terni mai arrivato prima così avanti nella fase finale di stagione. LazioColleferro che riscatta di fronte il proprio pubblico, con doppietta di Ippoliti, il KO di sabato scorso rimediato sul parquet della Marca Trevigiana, rendendo così inevitabile il ricorso alla gara-3 di spareggio di sabato prossimo 17 maggio sempre al Palaromboli di Colleferro (diretta TV su Raisportpiù a partire dalle 18). E poi la sorpresa della serata con l’Icobit Montesilvano, secondo al termine della stagione regolare, in serie positiva da 14 gare ed ancora imbattuto in casa, sconfitto di misura nel finale al Palarigopiano di Pescara dal Napoli dopo il pareggio di gara-1 a Benevento. Abruzzesi capaci, nel primo tempo, di andare sul doppio vantaggio prima del recupero partenopeo firmato da un tris del solito azzurro Zanetti. Poi il pareggio della squadra di Colini con Junior a 3′ dalla sirena e la rete del successo napoletano realizzata da Baptistella nel minuto conclusivo. Per il Napoli dello spagnolo Rivera, decimo classificato al termine della stagione regolare, prima qualificazione della propria storia per una semifinale scudetto dove affronterà il TFL Arzignano con gara-1 in calendario al Palatedeschi di Benevento per giovedì 22 maggio. 


I TABELLINI

LAZIOCOLLEFERRO – MARCA TREVIGIANA 4-2 (1-2)

LAZIOCOLLEFERRO: Brumatti, Pereira, Giasson, Cleber, Corsini, Battistoni, Passera, Lazarini, Moreira, Ippoliti, Marchetti, Simonatto. ALL.: D’Orto
MARCA TREVIGIANA: Miraglia, Kuromoto, Contecote, Marquinho, Danieli, Adelmo, Bresolin, Duarte, Alan, Sartori, Bellomo, Lima. ALL.: Sciuto.
ARBITRI: Di Marco (TE) e Iacuzio (Nocera Inferiore)
MARCATORI: 4° Pereira (L), 5° Giasson (L) del p.t.; 13° e 14° Ippoliti (L), 16° Contecote (M), 17° Lima (M) del s.t.
AMMONITI: Moreira, Marchetti, Simonatto
ESPULSI: Alan, Brumatti
TIRI LIBERI: 0/2, 0/0

TFL ARZIGNANO – THYSSENKRUPP TERNI 1-0 (6-2)

TFL ARZIGNANO: Bragaglia, Tres, Marcio, Wilhelm, Sandrinho, Danilo Lanconi, Cuzzolino, Pinilla, Furlam, Bearzi, Pinto, Cavallaro. ALL.: Polido.
THYSSENKRUPP TERNI: Sonda, Leite, De Sousa, Coco, Chinasso, Urio, Vendrame, Bessa, Follador, De Carvalho, Pereira. ALL.: Lamers.
ARBITRI: Balestra (ME) e Romeo (Acireale)
MARCATORI: 19° Bearzi del s.t.
AMMONITI: Wilhelm, Leite
ESPULSI: /
TIRI LIBERI: 0/0 e 0/0

ICOBIT MONTESILVANO – NAPOLI 3-4 (3-3)

ICOBIT MONTESILVANO: Bernardi, Planas, Forte, Garcias, Ghiotti, Caputo, Crema, Melo, Junior, Foglia, Morgado, Martino. ALL.: Colini
NAPOLI: Gazzolli, Corazza, Alcaraz, Chilavert, Fantecele, Baptistella, Gimenez, Benitez, Zanetti, Sanchez, Mitraud, Franklin. ALL.: Rivera.
ARBITRI: Giacomin (Mestre) e Zennaro (VE)
MARCATORI: 10° Caputo (M), 13° Junior (M) su t.l., 16° e 17° su rig,.Zanetti (N) del p.t.; 7° Zanetti (N), 17° Junior (M), 19° Baptistella (N) del s.t.
AMMONITI: Foglia, Bernardi, Ghiotti
ESPULSI: /
TIRI LIBERI: 1/3, 0/0

ALTER EGO LUPARENSE – CAFFE’ MOAK SCICLI 5-3 (5-1)

ALTER EGO LUPARENSE: Verona, Halimi, Canal, Montovanelli, Nora, Da Silva, Villalba, Honorio, Dos Santos Vampeta, Ottoni, Arzeni, Peixoto. ALL.: Velasco
CAFFE’ MOAK SCICLI: Peres, Carnemolla, Finocchiaro, Giavatto, Correia, Almir, Menini, Santi, Juninho, Bachega, Clayton, De Andrade. ALL.: Chillemi.
ARBITRI: Case (PE) e Ambrosiani (Carrara)
MARCATORI: 3° e 4° Menini (S), 8° Canal (L), 16° Almir (S) del p.t.; 5° Nora (L), 14° Arzeni (L), 16° Canal (L), 19° 55” Villalba (L) del s.t.
AMMONITI: Menini, Arzeni, Clayton
ESPULSI: /
TIRI LIBERI: 0/0, 0/0


IL PROGRAMMA DEI QUARTI FINALE GARA 3

SABATO 17 MAGGIO – ORE 18

LazioColleferro – Marca Trevigiana

La gara-3 promuoverà in semifinale la vincente al termine dei 40′ regolamentari. In caso di parità, due tempi supplementari da 5′ ciascuno. Perdurando la parità, tiri di rigore.


 SEMIFINALI 

vincente LazioColleferro/Marca Trevigiana- Alter Ego Luparense
Napoli- TFL Arzignano

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Sabato 17 le gare di andata del secondo turno

PLAY OFF

SERIE B

Si giocano sabato 17 maggio le gare di andata del secondo turno del tabellone incrociato dei playout di serie A2 e dei playoff di serie B che vedono in campo le squadre finite all’11° e 12° posto nei due gironi di A2 e quelle piazzatesi al 2° e 3° posto nei sei gironi di serie B. Delle sedici squadre partecipanti solo due otterranno l’accesso alla serie A2 2008/2009 e questo avverrà al termine di tre turni ad eliminazione diretta con gare di andata e ritorno.

1) ATLETICO TERAMO- ELINOVA VERONA
Arbitri
: D’Angeli (PS) e Cantarini (PV)

2) GIURIATO THIENE – CITTA’ DI QUARTU ore 16,30
Arbitri
: Guicciardi (Finale Emilia) e Monterisi (MI)

3) FUTURA 3000 MT- GIOVINAZZO
Arbitri: Cugliandro (RC) Romanelli (Fermo)

4) COAR ORVIETO – GARGIULOGROUP.IT MARCIANISE
Arbitri: Bedendo (RO) e Arnò (RE)

Le gare di ritorno si giocheranno, a campi invertiti, sabato 24 maggio. Accederanno al terzo ed ultimo turno del 31 maggio e 7 giugno (1 contro 2, 3 contro 4) le squadre che, nell’arco del doppio confronto, avranno realizzato il maggior numero di reti. In caso di parità due tempi supplementari da 5′ ciascuno. Perdurando la parità tiri di rigore.

Divisione Calcio a 5

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Intervistiamo il Gruppo Ultras Fans Bisceglie 2005

INTERVISTE

FANS BISCEGLIE 2005

Nel calcio a 5 lo spettacolo non è dato solo dai goal, dalle giocate o dal ritmo di gioco frenetico, ma anche dal publico sugli spalti. Infatti non è un fenomeno, nuovo in questo sport, la formazione di gruppi ultras. Abbiamo intervistato a tale proposito Corrado Misino e Enzo Verde padri fondatori del neonato sito dei ”Fans Biseglie 2005”.

Cosa troviamo nel sito www.fansbisceglie.135.it?

Nel nostro i lettori possono trovare la nostra storia dalla fondazione avvenuta nel 2005 sino ad oggi, in più video foto e fantine e tanti articoli scritti da un nostro membro. Nel 2005 avviene la fondazione di questo gruppo. Da dove è nata questa esigenza di fondare un gruppo ultras dedicato al Bisceglie Calcio a 5? Il gruppo nasce dalla passione che nutrivamo per la nascente società calcettistica biscegliese, volevamo e vogliamo ancora oggi sostenere la squadra, essere il sesto uomo in campo, e in alcune occasioni siamo stati determinanti per il risultato della squadra. Inizialmente non è stato facile eravamo solo in due, ma dal giorno in cui il Bisceglie pareggiando col Polignano conquisto la Serie A/2 siamo cresciuti. In A/2 abbiamo cominciato a seguire la squadra in trasferta, e nella final eight di A/2 abbiamo prodotto le prime maglie degli ultras. L’entusiasmo è aumentato con la promozione nella massima serie, e le cose sono diventate più serie, e sempre più persone si sono unite a noi per incitare i propri bignamini.

La prima immagine che ci sovviene in mente pensando alla parola ”ultras” è l’immagine del calcio, come mai voi avete deciso di dedicare il vostro tifo al futsal?

Il futsal è uno sport emergente, piacevole ed aperto a tutti, infatti al ”Paladolmen” non è difficile vedere bambini anziani, ma anche numerose ragazze, infatti non è difficile vedere uomini trascinati al palazzetto dalle proprie donne. Inoltre grazie al mondo del calcio a 5 abbiamo avuto la possibilità di conoscere tanti posti nuovi, come Genzano e Montesilvano, oppure vedere sotto i proprio occhi giocate spettacolari effettuate da grandi campioni come Scandolara, Morgado, Foglia, Zanetti ecc… ma la cosa più bella è stata conoscere tanta gente simpatica con la quale abbiamo legato belle amicizie.

Parliamo appunto delle vostre amicizie, voi fans siete gemellati con altri gruppi ultras come la Brigata Biancazzurra del Montesilvano e la Torcida Neroverde augustea. Come sono nati questi gemellaggi?

Quella con il Montesilvano è nata il 22 dicembre 2007. Quel giorno noi eravamo in trasferta al ”Palasenna” ci sistemammo nel palazzetto e loro vennero nel nostro settore ci presentammo e ci scambiammo le sciarpe e le maglie e per tutto il match le due tifoserie cantarono assieme. Il gemellaggio con l’Augusta invece ebbe inizio durante la semifinale di Final Eight 2007 Luparense – Bisceglie, quando i tifosi della torcida incominciarono a sostenere il Bisceglie con cori. Da quel giorno ci siamo sempre tenuti in contatto soprattutto con Marco, il loro addetto stampa, infatti durante la partita di campionato Augusta – Bisceglie la Torcida espose lo striscione ”LA SUD SALUTA GLI AMICI DI BISCEGLIE” mentre in quella di ritorno qui a Bisceglie ci furono scambi di maglia e di olio. Approfittiamo di questa occasione per salutare i nostri amici della Brigata e della Torcida.

Un gruppo il vostro che non bada a spese per seguire le vicende della proprio squadra del cuore anche al di fuori delle mura biscegliesi come mai avete preso questa decisione che è considerata un lusso per molte tifoserie calcettistiche?

Durante le riunioni abbiamo deciso di fare le trasferte limitrofe per non lasciare mai la nostra squadra da sola, la prima trasferta lunga è stata organizzata per sostenere la squadra in quel di Genzano, e per salutare il nostro ex capitano Marcel Simon. Poi con l’entusiasmo a mille abbiamo fatto trasferte anche più lunghe, anche se non di massa, infatti siamo arrivati sino a Montebelluna, dove anche in tre abbiamo sostenuto la nostra squadra del cuore. In questa stagione siamo andati a Genzano, Montesilvano, Benevento, Pesacara, Montebelluna, e in fine a Perugia.

Molta gente non sente rappresentata la propria città dalla sua squadra di calcio a 5 perché più che la cittadina rappresentano piccole colonie di italo-brasiliani. Voi cosa ne pensate?

Non potremmo essere più d’accordo con le tue parole. Bisognerebbe che la Lega Nazionale Dilettanti ponesse dei limiti a questo fenomeno che rovina il calcio a 5 italiano. Drammatico è il fatto della nazionale italiana di calcio a 5, nessuno la sente italiana in quanto formata interamente da giocatori nati in Brasile, noi tifosi preferiremmo essere eliminati al primo turno, ma con giocatori italiani al 100% che vincere i mondiali con una squadra che possiamo considerare come un secondo brasile.

Marolla Giuseppe

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Alter Ego Luparense e TFL Arzignano, semifinali dietro l’angolo

SERIE A

Secondo atto dei quarti di finale dei playoff scudetto giovedì 15 maggio, serata in cui potrebbero iniziare a delinearsi le semifinali della venticinquesima edizione del campionato italiano. Molto vicine al passaggio del turno le due venete Alter Ego Luparense e TFL Arzignano impostesi nettamente all’andata sui campi di Caffè Moak Scicli e Thyssenkrupp Terni e alle quali potrebbe essere sufficiente anche un pareggio per ottenere l’accesso alle semifinali. I campioni in carica guidati da Velasco sono, assieme all’Icobit Montesilvano, l’unica squadra ancora imbattuta in casa (11 vittorie e 2 pareggi, proprio contro gli abruzzesi e l’Augusta) oltre a vantare una serie positiva di 10 partite (2 pareggi e 8 successi, di cui 7 consecutivi). Data per certa la perdurante assenza, tra le fila dei veneti, di capitan Grana, da verificare ancora la disponibilità dell’altro azzurro Jubanski. Obbligo di vittoria, con qualsiasi risultato, per prolungare a gara-3 la serie dei quarti di finale, per la matricola Caffè Moak Scicli, reduce però da ben 5 KO consecutivi lontano da casa. Diretta TV su Raisport Più a partire dalle 20,30 per la sfida del Palazzetto dello Sport di S. Martino di Lupari. Identica situazione sull’altro campo veneto del Palatezze di Arzignano dove i biancorossi locali cercheranno di portare a 9 incontri la propria imbattibilità casalinga (2 pareggi e 6 successi, di cui gli ultimi 4 di fila) dove quest’anno si sono arresi solo ai tricolori dell’Alter Ego Luparense il 1 ° dicembre 2007. Sull’altra sponda ci sarà il Thyssenkrupp Terni dello squalificato Lamers, accomunato al Caffè Moak Scicli dal fatto di non essere mai arrivato così in alto in campionato e dalla necessità, per evitare l’eliminazione, del colpo esterno, risultato che manca ai gialloblu umbri dal 16 febbraio scorso. Più in bilico gli altri due confronti LazioColleferro- Marca Trevigiana e Icobit Montesilvano- Napoli dove, il ricorso alla gara-3 di spareggio di sabato 17 maggio, sembrerebbe più probabile rispetto ai match in programma in terra veneta. I biancocelesti di D’Orto ospiteranno al Palaromboli di Colleferro i veneti dello squalificato Benatti (due successi di fila esterni) avendo il peso di tre sconfitte consecutive alle spalle, con Gaucci costretto in tribuna dal Giudice Sportivo e con la vittoria come unico risultato a disposizione per evitare l’eliminazione e rendere necessaria la gara-3 di spareggio. Si ripartirà infine dal pareggio di gara-1 tra Icobit Montesilvano e Napoli, con gli abruzzesi di Colini imbattuti da 14 gare (8 vittorie e 6 pareggi), sempre vittoriosi in casa tranne nei pareggi con Alter Ego Luparense e Bisceglie ed ancora privi di capitan Morgado. Un solo successo esterno stagionale per il Napoli di Rivera con il portiere Franklin ancora in dubbio. Chi vincerà passerà alle semifinali. Un secondo pareggio riproporrebbe, sempre al Palarigopiano di Pescara, la gara-3 di spareggio. 

A) ALTER EGO LUPARENSE- CAFFE’ MOAK SCICLI ORE 20,30
Arbitri
: Case (PE) e Ambrosini (Carrara)

B) LAZIOCOLLEFERRO – MARCA TREVIGIANA ORE 20
Arbitri: Di Marco (PE) e Iacuzio (Nocera Inferiore)

C) TFL ARZIGNANO – THYSSENKRUPP TERNI ORE 20
Arbitri: Balestra (ME) e Romeo (Acireale)

D) ICOBIT MONTESILVANO – NAPOLI ORE 20
Arbitri: Giacomin (Mestre) e Zennaro (VE)

Si qualificheranno per le semifinali del 22, 27 e 29 maggio le squadre che avranno totalizzato più punti nell’arco delle prime due gare. In caso di due pareggi o di un successo per parte, indipendentemente dalla differenza reti, si giocherà una gara-3 di spareggio in programma, sullo stesso campo di gara-2, sabato 17 maggio. La gara-3 promuoverà in semifinale la vincente al termine dei 40′ regolamentari. In caso di parità, due tempi supplementari da 5′ ciascuno. Perdurando la parità, tiri di rigore.

SEMIFINALI

GARA 1 giovedì 22 maggio
GARA 2 martedì 27 maggio
EVENTUALE GARA 3 giovedì 29 maggio
Vincente A contro vincente B
Vincente C contro vincente D

Divisione Calcio a  5

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Sorteggiati gli accoppiamenti: F&G S. Giorgio- Ponzio Pescara e Maran Spoleto- Reggio Calabria

SERIE A

PLAY OUT

Si è svolto questo pomeriggio presso la sede della Divisione Calcio a cinque il sorteggio relativo ai due accoppiamenti dei playout di serie A che opporranno il 17 e 24 maggio prossimo Ponzio Pescara e Reggio Calabria, 11a e 12a classificata al termine della stagione regolare del massimo campionato, a F&G S. Giorgio e Maran Spoleto, le due vincitrici dei playoff di serie A2. Questo l’esito del sorteggio con relativo programma delle sfide di andata di sabato 17 maggio:
F&G S. Giorgio- Ponzio Pescara ore 18
Maran Spoleto- Reggio Calabria ore 16

Le gare di ritorno si giocheranno, a campi invertiti, sabato 24 maggio. Guadagneranno l’accesso alla serie A 08/09 le squadre che, nell’arco del doppio confronto, avranno realizzato il maggior numero di reti. In caso di parità si disputeranno due tempi supplementari da 5′ ciascuno. Perdurando la parità saranno le due squadre di serie A Ponzio Pescara e Reggio Calabria a giocare nel massimo campionato anche il prossimo anno.

Divisione Calcio a 5

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

In gara-1 dei quarti di finale tris di vittorie per le venete, pari a Benevento

SERIE A

Bottino pieno delle tre venete nelle gare-1 dei quarti di finale dei playoff scudetto cui si è aggiunto l’emozionante pareggio tra Napoli ed Icobit Montesilvano. Nette affermazioni esterne per Alter Ego Luparense e TFL Arzignano passate d’autorità su campi non facili come quelli di Caffè Moak Scicli e Thyssenkrupp Terni ponendo una serie ipoteca sul passaggio del turno. Una doppietta di Honorio ha griffato il decimo risultato utile consecutivo dei campioni d’Italia, capaci di centrare la settima vittoria di fila su un parquet dove, nel corso della stagione regolare, era stata fermata su un pareggio senza reti. Tris dell’azzurro Pinto nel ritorno al successo esterno, dopo oltre tre mesi, del TFL Arzignano del portoghese Polido che ha confermato la serie positiva contro il Thyssenkrupp Terni al 2° KO stagionale interno e con un solo pareggio all’attivo nelle sfide di quest’anno contro i biancorossi vicentini. Un goal dell’ex Danieli a 6” alla sirena ha invece regalato alla Marca Trevigiana il successo casalingo di misura contro una LazioColleferro uscita vittoriosa dai due precedenti stagionali ma costretta a Montebelluna alla terza sconfitta consecutiva. Si è infine chiuso in parità il posticipo televisivo del Palatedeschi di Benevento tra Napoli ed Icobit Montesilvano con gli abruzzesi scesi in campo privi di capitan Morgado ma con un Foglia in grande spolvero e autore di una tripletta. Decimo risultato utile casalingo per i campani di Rivera, fermati in casa dopo sette successi di fila e costretti a rinunciare, nel corso della ripresa, al proprio portiere titolare Franklin, colpito da una ginocchiata fortuita alla fronte nel primo tempo.


I TABELLINI

MARCA TREVIGIANA – LAZIOCOLLEFERRO 2-1

MARCA TREVIGIANA: Miraglia, Kuromoto, Contecote, Marquinho, Danieli, Adelmo, Fraccaro, Duarte, Alan, Sartori, Bellomo, Lima. ALL.: Benatti.
LAZIOCOLLEFERRO: Brumatti, Pereira, Giasson, Cleber, Corsini, Battistoni, Gaucci, Lazarini, Moreira, Ippoliti, Marchetti, Grammatico. ALL.: D’Orto
ARBITRI: Mauro (Battipaglia) e Valle (MN)
MARCATORI: 10° Lima (TV), 15° Corsini (L), 19° 54” Danieli (TV) del s.t.
AMMONITI: Lazarini, Ippoliti
ESPULSI: Gaucci, Benatti
TIRI LIBERI: 0/0, 0/0

THYSSENKRUPP TERNI – TFL ARZIGNANO 2-6

THYSSENKRUPP TERNI: Sonda, Zaro, Leite, De Sousa, Coco, Chinasso, Urio, Vendrame, Bessa, Follador, De Carvalho, Pereira. ALL.: Lamers.
TFL ARZIGNANO: Bragaglia, Rebellato, Pinto, Cavallaro, Marcio, Wilhelm, Sandrinho, Danilo Lanconi, Cuzzolino, Pinilla, Furlam, Bearzi. ALL.: Polido.
ARBITRI: Liga (PA) e Lombardo (PA)
MARCATORI: 26” Wilhelm (A), 16° Bearzi (A) del p.t.; 5° e 7° Pinto (A), 8° Vendrame (T), 14° Pinilla (A), 17° Leite (T), 18° Pinto (A)
AMMONITI: Urio, Pereira, Marcio, Pinilla
ESPULSI: Lamers
TIRI LIBERI: 0/0 e 0/0

CAFFE’ MOAK SCICLI – ALTER EGO LUPARENSE 1-5

CAFFE’ MOAK SCICLI: Peres, Carrubba, Finocchiaro, Giavatto, Correia, Almir, Menini, Santi, Juninho, Bachega, Clayton, De Andrade. ALL.: Chillemi.
ALTER EGO LUPARENSE: Feller, Rodrigo, Canal, Montovanelli, Halimi, Nora, Da Silva, Villalba, Honorio, Dos Santos Vampeta, Arzeni, Verona. ALL.: Velasco
ARBITRI: Vittorio (Sulmona) e Sperati (RI)
MARCATORI: 1° Arzeni (L), 7° Bachega (S), 12° Vampeta Dos Santos (L) 15° Honorio (L) del p.t.; 4° Villalba (L), 18° Honorio (L) del s.t.
AMMONITI: Arzeni, Correia, Bachega, Juninho
ESPULSI: /
TIRI LIBERI: 0/0, 0/0

NAPOLI – ICOBIT MONTESILVANO 3-3 

NAPOLI: Franklin, Corazza, Alcaraz, Chilavert, Baptistella, Fantecele, Gimenez, Benitez, Zanetti, Sanchez, Mitraud, Gazolli. ALL.: Rivera.
ICOBIT MONTESILVANO: Bernardi, Planas, Forte, Garcias, Ghiotti, Caputo, Crema, Melo, Junior, Foglia, Tobaldini, Martino. ALL.: Colini
ARBITRI: Barbiero (VI) e Malfer (Rovereto)
MARCATORI: 23” Corazza (N), 4° Foglia (M), 5° Zanetti (N), 7° Foglia (M) del p.t.; 2° Foglia (M), 7° Alcaraz (N) del s.t.
AMMONITI: Forte, Foglia, Ghiotti
ESPULSI: /
TIRI LIBERI: 0/0, 0/0

GIOVEDI’ 15 MAGGIO – ORE 20

ALTER EGO LUPARENSE – CAFFE’ MOAK SCICLI ORE 20,30
LAZIOCOLLEFERRO – MARCA TREVIGIANA
TFL ARZIGNANO- THYSSENKRUPP TERNI
ICOBIT MONTESILVANO – NAPOLI EVENTUALI

GARE 3 – SABATO 17 MAGGIO – ORE 20

Si qualificheranno per le semifinali le squadre che avranno totalizzato più punti nell’arco delle prime due gare. In caso di due pareggi o di un successo per parte, indipendentemente dalla differenza reti, si giocherà una gara-3 di spareggio in programma, sullo stesso campo di gara-2, sabato 17 maggio. La gara-3 promuoverà in semifinale la vincente al termine dei 40′ regolamentari. In caso di parità, due tempi supplementari da 5′ ciascuno. Perdurando la parità, tiri di rigore.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Domenica 11 l’andata dei quarti di finale dei playoff scudetto

UNDER 21

Sono in programma domenica 11 maggio le gare di andata dei quarti di finale dei playoff scudetto del Campionato Italiano Under 21.

BISCEGLIE – AUGUSTA ore 11
Arbitri: La Cerra (Battipaglia) e Iacuzio (Nocera Inferiore)

AOSTA – TFL ARZIGNANO ore 15,30
Arbitri: Gallone (Busto Arsizio) e Maestroni (VA)

ICOBIT MONTESILVANO – ALTER EGO LUPARENSE ore 16
Arbitri: Mastri (Jesi) e Carpani (AP)

THYSSENKRUPP TR – NAPOLI ore 17
Arbitri: Rizzo (FR) e Massini (RM)

Si qualificheranno per le semifinali del 25 maggio e 1° giugno le squadre che, nell’arco del doppio confronto, avranno realizzato il maggior numero di reti. In caso di parità due tempi supplementari da 5′ e, perdurando la parità, tiri di rigore.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Ritorno del secondo turno. F&G S. Giorgio e Maran Spoleto accedono ai playout di serie A

PLAY OFF

SERIE A/2

Saranno le due terze classificate dei gironi di serie A2 a tentare l’assalto al massimo campionato del prossimo anno attraverso i playout di serie A che le opporranno a Ponzio Pescara e Reggio Calabria, rispettivamente 11a e12a nella massima vetrina nazionale. F&G S. Giorgio e Maran Spoleto hanno dunque vinto il braccio di ferro che le ha viste protagoniste sul campo del Domusdemaria (seconda nel girone A) ed in casa contro il Napoli Vesevo (quinta nel girone B). I marchigiani hanno capitalizzato al meglio le tre reti di margine acquisite nella sfida di andata casalinga, annullando in tre occasioni (doppietta di Bedin) il momentaneo vantaggio dei sardi di Congiu. Sono stati invece necessari i tempi supplementari alla Maran Spoleto per avere la meglio di un Napoli Vesevo impostosi all’andata in casa con il minimo scarto. Risultato speculare al termine dei 40′ regolamentari e continuo botta e risposta anche nei 10′ supplementari con gli umbri, cui poteva anche bastare una rete di margine in virtù del miglior piazzamento al termine della stagione regolare, capaci di chiudere sul 5-3 allo scadere con Zancanaro e conquistare per il secondo anno consecutivo l’accesso ai playout di serie A dove affronteranno il 17 e 24 maggio una tra Ponzio Pescara e Reggio Calabria (ad inizio settimana il sorteggio).


TABELLINI

DOMUSDEMARIA CA – F&G S. GIORGIO 3-3 (0-3)
DOMUSDEMARIA CA: Ferreira G., Ferreira R., Meloni, Correa Da Silva, De Oliveira, Torcivia, Scala, Leal Zara, De Agostini, Argenta, Colombu, Volpi. All. Congiu.
F&G S.GIORGIO: Traini, Da Rosa, Vallucci R., Mindoli, Volpato, Del Pizzo, Bedin, Vallucci D., Lara, Morosini, Luciani. ALL. Baldassarri
MARCATORI: 8′ Ferreira G. (D), 14′ Mindoli (F) del p.t.; 21” Volpi (D), 4′ Bedin (F), 5′ Correa Da Silva (D), 11′ Bedin (F) del s.t..
AMMONITI: Scala, Ferreira R., Volpato, Da Rosa
ESPULSI: /
TIRI LIBERI: 0/0 e 0/0
ARBITRI: De Luca (IS) e Granato (Frattamaggiore)

MARAN SPOLETO – NAPOLI VESEVO 5-3 (1-2)
MARAN SPOLETO: Barigelli, Lara, De Moraes, Gabù, Zancanaro, Algodão, Paolucci, Ricardo, Cavalli F., Milani, Cavalli B., Salci. All. Monsignori
NAPOLI VESEVO: Dell’Oso, Amirante, Taborda, Bresciani, Caviglia, Moratelli, Campano, Bidinotti, Fornari, Marchese, Gerbasi, Sinno. All. Saolini
MARCATORI: 9′ Zancanaro (M) 15′ Ricardo (M) del p.t.; 12′ Bidinotti (N) del s.t.; 2’40” Milani (M), 3′ rig. Fornari (N), 4’30”Ricardo (M) d.p.t.s.; 2′ Campano (N), 5′ Zancanaro (M) d.s.t.s..
AMMONITI: /
ESPULSI: Moratelli, Taborda
TIRI LIBERI: 0/4 e 0/1
ARBITRI: Stampacchia (MO) e Dal Mas (BZ)

F&G S. GIORGIO e MARAN SPOLETO disputeranno i playout di serie A contro Ponzio Pescara o Reggio Calabria (abbinamento da sorteggiare).

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Aymavilles, Petrarca, Forlì, Manfredonia, Albano e Bonagel in salvo

PLAY OUT

SERIE B

Sei posti nella serie B 2008/2009 erano in palio nei playout salvezza di serie B le cui gare di ritorno si sono disputate questo pomeriggio. In campo le squadre classificatesi al 10° ed 11° posto nei sei gironi di serie B affrontatesi, girone per girone, in sfide di andata e ritorno. Rimonta interna vincente per l’Aymavilles che recupera contro il Lecco lo svantaggio minimo ed ottiene la salvezza, obiettivo centrato anche dal Petrarca PD, dall’AT. ED. 2 Forlì, passato a Fabriano dopo il pari dell’andata, dal Manfredonia, dall’Albano e dal Bonagel Mediterranea PA.


RISULTATI

AYMAVILLES – LECCO 5-1 (and. 2-3)
PETRARCA PD – ISOLOTTO FI 4-4 (and. 3-1)
VIGOR FABRIANO – AT. ED. 2 FORLI’ 3-5 (and. 6-6)
TERMOLI – MANFREDONIA 1-1 (and. 3-4)
ALBANO – PALESTRINA 6-3 (and. 7-2)
BONAGEL MEDITERRANEA PA – SP. PELORO MESSINA 11-0 (and. 5-3)

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Eliminate al primo turno BI Technology RE, Domus Play TV e Tasso Fisso CZ

PLAY OFF

SERIE B

Si sono giocate questo pomeriggio le gare di ritorno del primo turno del tabellone incrociato dei playout di serie A2 e dei playoff di serie B che vedono in campo le squadre finite all’11° e 12° posto nei due gironi di A2 e quelle piazzatesi al 2° e 3° posto nei sei gironi di serie B. Delle sedici squadre partecipanti solo due otterranno l’accesso alla serie A2 2008/2009 e questo avverrà al termine di tre turni ad eliminazione diretta con gare di andata e ritorno. Più di una sorpresa al termine del primo doppio confronto come l’eliminazione della BI Technology Reggiana, una delle squadre di serie A2 sconfitta in casa dall’Atletico Teramo dopo il successo esterno dell’andata, e quelle di Domus Play TV e Tasso Fisso CZ, seconde classificate nei gironi A ed F di serie B.


RISULTATI

A) BI TECHNOLOGY RE – ATLETICO TERAMO 1-5 (and. 3-1)

B) DOMUS PLAY TV – ELINOVA VERONA 5-4dts (and. 1-3)

C) GIURIATO THIENE – CIVITANOVA 6-5 (and. 12-10)

D) CITTA’ DI QUARTU – INTERFIVE VIGEVANO 5-1 (and. 2-2)

E) GIOVINAZZO – REGALBUTO 5-3 (and. 2-3)

F) VELLETRI – FUTURA 3000 MT 1-3 (and. 4-5)

G) TASSO FISSO CZ – COAR ORVIETO 4-4 (and. 1-4)

H) GARGIULOGROUP.IT MARCIANISE – AZZURRI CONVERSANO 13-2 (and. 5-2)

Il secondo turno sarà disputato il 17 e 24 maggio con i seguenti accoppiamenti:

ATLETICO TERAMO – ELINOVA VERONA
GIURIATO THIENE – CITTA’ DI QUARTU
GIOVINAZZO – FUTURA 3000 MT
COAR ORVIETO – GARGIULOGROUP.IT MARCIANISE

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento