La Futsal Cup all’Ekaterinburg

UEFA FUTSAL CUP

L’MFK Viz-Sinara Ekaterinburg ha vinto la UEFA Futsal Cup ai rigori dopo una partita piena di gol ed emozioni contro l’ElPozo Murcia FS a Mosca.
Zuev decisivo
Il’Dar Makayev ha regalato il vantaggio all’Ekaterinburg ma Kike ha trovato il pareggio, e successivamente sono stati gli spagnoli a passare in vantaggio in tre occasioni, ma i russi hanno sempre riportato il risultato in parità. Ai rigori il portiere dell’Ekaterinburg Sergei Zuev ha negato il gol a Vinicius Elías, Álvaro e Kike – regalando alla sua squadra il titolo europeo al primo tentativo.
Contropiede
Il Murcia, che si è schierato con la stessa formazine di venerdì, quando ha vinto la semifinale ai rigori contro l’MFK Dinamo Moskva, è andato vicino al vantaggio con Mauricio ma Zuev ha salvato. L’Ekaterinburg ha approfittato dello sbilanciamento degli avversari dimostrandosi pericoloso nel contropiede.
Prime emozioni
L’abilità nel contropiede dell’Ekaterinburg si è rivelata decisiva al 14′. Prudnikov ha colto la traversa, ma Makayev era ben piazzato e ha ribadito in rete. Kike è riuscito però a trovare il pareggio prima dell’intervallo grazie all’assist di Wilde.
Shayakhmetov pareggia
La ripresa è continuata come il primom tempo, con il Murcia bravo nel possesso palla ma sempre sotto pressione. Ciço è riuscito a portare la sua squadra in vantaggio con un bel tiro dal limite dell’area, ma dopo solo due minuti l’Ekaterinburg ha pareggiato con Shayakhmetov.
Emozioni infinite
Gli spagnoli, di nuovo avanti con Vinicius, si sono fatti raggiungere da Prudnikov, per poi riportarsi avanti con Mauricio 17 secondi più tardi. I russi non si sono però fatti intimorire e hanno trovato definitivamente il pareggio con Pavel Chistopolov. Il Murcia, che aveva sempre vinto ai rigori in UEFA Futsal Cup, ha però trovato nel portiere avversario Zuev un ostacolo quasi insuperabile – i tre rigori parati hanno infatti regalato ai russi la vittoria finale.

Uefa.com

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.