Ecco i 14 giocatori per le qualificazioni mondiali di Pescara

NAZIONALE

Ci siamo quasi: mancano poche ore all’esordio della nazionale italiana di calcio a cinque impegnata nelle qualificazioni ai play-off della sesta edizione del campionato mondiale. Gli azzurri scenderanno in campo la prima volta al Palasport ”Giovanni Paolo II” di Pescara giovedì 28 febbraio alle 20,30 (ingresso gratuito, diretta tv su Raisport Satellite) contro il Cipro, nazionale con la quale non ci sono precedenti. Nel Girone di qualificazione, l’Italia affronterà poi il Kazakistan venerdi 29 febbraio (sempre alle 20,30) e l’Andorra (domenica 1 marzo alle 20). A proposito della partita contro il Cipro, il ct Alessandro Nuccorini ha detto: ”E’ una nazionale che fa leva soprattutto sulla forza fisica, è molto preparata atleticamente. Immagino che cercheranno soprattutto di impostare bene la fase difensiva. E noi dovremo essere attenti e bravi nel ragionare, per gestire bene la partita senza pensare a quelle che verranno dopo. Pensiamo a giocare bene e a vincere, da subito, anche per offrire uno spettacolo gradevole al pubblico”. Pubblico che si annuncia numeroso e che avrà certamente un occhio di riguardo per i tre giocatori di ”casa”: Foglia, Forte e Morgado, tutti e tre in forza all’Icobit Montesilvano, avranno il piacere di giocare davanti a tantissimi amici e tifosi. Ecco come vivono il prepartita.
Adriano Foglia: ”Sono carico al punto giusto e non vedo l’ora di cominciare. La nazionale italiana da anni si sta mantenendo ad altissimi livelli ed è intenzione mia e di tutti continuare su questa strada. Il fatto di giocare davanti a tanti amici dà qualche responsabilità in più, forse, ma questo non mi pesa affatto. Spero di dare una mano alla nazionale e di far divertire il pubblico di Pescara, che potrà darci una grande spinta e tanto entusiasmo. Conosco il calore e l’affetto di questa gente, sono davvero straordinari. Per questo faremo di tutto per vincere e per regalare del bel gioco”.
Marcio Forte: ”Giocare davanti ad un pubblico amico è un motivo di gioia e di orgoglio in più. Siamo tutti molto concentrati, abbiamo lavorato bene per arrivare a quest’appuntamento delle qualificazioni mondiali e siamo pronti per cominciare. Qual è l’avversario più facile e quello più difficile? Non è il caso di fare una classifica di merito. Mi aspetto invece che tutte e tre le partite possano riservarci delle difficoltà. Chi gioca contro di noi dà sempre il massimo, non possiamo permetterci distrazioni”.
Edoardo Morgado: ”Giocare a Pescara ha un significato particolare, questo è indubbio. Ma noi dobbiamo pensare soprattutto a vincere. Di una cosa sono comunque convinto: questo pubblico, sempre caloroso e presente, ci darà una grossa spinta. Mi aspetto un incitamento caloroso fin dalla prima partita contro il Cipro. Spero di dare il mio contributo giocando bene e facendomi trovare pronto quando il ct mi chiamerà in causa. E’ sempre un onore giocare in nazionale e puntiamo decisi verso l’obiettivo del Mondiale 2008”.
Ecco la lista ufficiale dei 14 giocatori scelti dal ct Alessandro Nuccorini

Portieri: Farina (El Pozo Murcia), Feller (Alter Ego Luparense);
Difensori: Fabiano (Malwee), Nora (Alter Ego Luparense), Corsini (LazioColleferro);
Intermedi: Bertoni (Napoli), Duarte (Marca Tv), Forte (Icobit Montesilvano), Jubanski (Alter Ego Luparense), Assis (Mostoles 2008)
Attaccanti: Foglia (Icobit Montesilvano), Dos Santos (Alter Ego Luparense), Morgado (Icobit Montesilvano), Zanetti (Napoli)
Sono stati resi noti anche i numeri di maglia: 1 Feller (portiere), 3 Forte, 4 Corsini, 5 Jubanski, 6 Bertoni, 7 Dos Santos, 8 Assis, 9 Fabiano, 10 Foglia, 11 Morgado, 12 Farina (portiere), 13 Zanetti, 14 Nora, 15 Duarte

Divisione Calcio a 5

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.