Presentati i nuovi gioielli del Bisceglie C5

MERCATO

BISCEGLIE C5
(Serie A)

Russo ”Il nostro obiettivo è sempre lo stesso, migliorarsi”; Parize ”Bisceglie trampolino per un posto agli europei” A poco meno di un mese dall’esordio in campionato con l’Arzignano il Bisceglie presenta al pubblico i nuovi acquisti giunti per rinforzare la rosa in vista della nuova stagione agonistica. Ieri pomeriggio presso il Paladolmen di Bisceglie, assieme al presidente onorario Alfonso Russo ed al mister Leopoldo Capurso hanno bagnato il loro esordio davanti a telecamere e taccuini Parize, Rodolpho, Todeschine, Laion e Nicolodi assistiti per l’occasione da un traduttore del tutto speciale, il capitano Rodrigo Campagnaro. Le prime parole della conferenza stampa sono state proprio quelle del patron nerazzurro ”Siamo soddisfatti per come ci siamo mossi in questi mesi che precedono l’inizio del campionato. Abbiamo fatto degli acquisti mirati che speriamo diano i frutti che ci attendiamo. Vi sono molti giovani tra i nuovi innesti – prosegue Russo – e proprio su di loro puntiamo maggiormente per confermarci a certi livelli e magari fare ancora meglio obiettivo che ci contraddistingue da sempre. Per quel che concerne il mercato invece il più è fatto ma siamo sempre attenti a qualsiasi evento per potenziare ancora di più il nostro organico”. Anche il tecnico Capurso si dice soddisfatto del materiale a disposizione ”I giocatori in rosa sono tutti molto validi e da me scelti quindi conosco bene le loro caratteristiche umane e tecniche. I nuovi arrivi vanno a compensare le partenze di Simon e Planas mentre i giovani hanno un grosso potenziale che speriamo possa essere utile al resto della squadra. Punto molto sui giovani in rosa che renderanno molto competitiva anche la nostra under 21 e con l’arrivo di altri ragazzi nel mese di dicembre vi sarà anche una interscambiabilità degli elementi a disposizione. Prime parole anche per i nuovi acquisti a partire da Parize ” Sono contento di essere qui a Bisceglie, la mia scelta è stata ponderata perché so che la società è seria e rispettosa nei confronti degli atleti. Punto a fare bene con questa squadra e spero di conquistare un posto per gli europei con la maglia azzurra, le mie caratteristiche sono ormai note, sono un difensore a cui piace spingersi in avanti e tentare la via del gol”. Rodolpho ”Questa che sto per cominciare è la mia prima esperienza in Italia e quindi non conosco benissimo quale sia la realtà della serie A. Sono convinto però che non ci siano molte differenze con la liga brasiliana spero quindi di ricompensare la fiducia datami dalla società e dal mister facendo una grande stagione”. Todeschine ”Sono qui a Bisceglie da qualche mese ma non vedo l’ora di scendere in campo con la maglia nerazzurra e giocare con questi grandi giocatori. Spero anche io di fare bene e di ritagliarmi un posto in prima squadra. Per quel che riguarda la under 21 so benissimo che fanno molto affidamento su di me e sono convinto che la nuova under si toglierà delle soddisfazioni”. Laion ”Il mio approccio con la città e la squadra non poteva essere migliore, questa città ci ha accolto in maniera splendida, sono molto calorosi e gentili con noi e questo non può che fare piacere. Per un giocatore sapere che si viene in una città cosi bella e accogliente è una cosa molto positiva. Anche la squadra ha accolto i nuovi in maniera positiva facendoli sentire parte del gruppo come se fossimo qui da sempre. Personalmente spero di dare il mio contributo, se sarò chiamato in causa, e fare bene con la under 21”. Nicolodi ”Sono contento dell’arrivo in questa squadra ed in questa città. Avevo avuto modo di conoscere il mister e quindi sapevo che ambiente trovare e quali aspettative riponevano in me. Di certo non sono venuto qui per fare vacanza, il mio obiettivo e fare molto bene ed essere utile al Bisceglie C5 lavorando duro e seriamente”. Le ultime parole sono quelle del capitano Campagnaro che ai tifosi promette ”Di certo non possiamo promettervi lo scudetto o la coppa ma l’impegno, la grinta e la voglia di scendere in campo ogni volta per ottenere i tre punti quello si. Siamo pronti ad onorare i colori di questa maglia ed a spendere sino all’ultima goccia di sudore per uscire vincitori dal campo”. Primo test per i nerazzurri sabato 25 agosto al Paladolmen con il Giovinazzo.

www.ilcalcioa5.com

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.