23°Giornata Serie A

SERIE A

Sono andati ad Icoper Montesilvano e Bisceglie gli scontri diretti tra le prime inseguitrici del tandem al comando della classifica di serie A, con il Romagna, unica in coda ad uscire imbattuta dalle gare della 23a giornata, decima di ritorno. Questi i temi principali di un pomeriggio che ha visto la capolista Alter Ego Luparense e la sua prima inseguitrice LazioNepi imporsi rispettivamente di misura in casa sul Ponzio Pescara e sul terreno del Thyssenkrupp Terni. Una tripletta del capocannoniere del campionato Sandrinho ha permesso ai veneti di vincere il braccio di ferro con gli abruzzesi di Marzuoli, capaci di recuperare per due volte lo svantaggio dopo aver già fermato all’andata sul pari la squadra di Velasco. I padovani, tornati a vincere di fronte il proprio pubblico due mesi dopo l’ultimo successo contro il Thyssenkrupp Terni, mantengono in questo modo i tre punti di vantaggio su una LazioNepi che ha metabolizzato immediatamente il passo falso nella Final Eight di Coppa Italia, passeggiando in casa degli umbri sempre inchiodati al terzultimo posto, distanti ormai 8 punti dalla salvezza diretta e con appena 2 lunghezze di margine sulla zona retrocessione. La doppietta di capitan Garcias ha invece prolungato ad 11 gare la straordinaria serie positiva dei capitolini (7 vittorie e 4 pareggi) sempre a +5 sull’Icoper Montesilvano che, dopo il successo in Coppa Italia, ha superato in scioltezza i campioni d’Italia del Samia Arzignano. Mattatore della giornata, tra gli abruzzesi, un ritrovato Morgado, autore di una tripletta che ha stroncato sul nascere le ambizioni di sorpasso in classifica da parte dei veneti, il cui quarto posto in classifica è ora seriamente minacciato dalla sempre più sorprendente Bisceglie, arrivata ad un solo punto dai tricolori dopo il successo casalingo odierno sulla Roma. Una tripletta del sempre più costante Lastrucci ha firmato l’ottavo risultato utile (6 vittorie e 2 pareggi) dei pugliesi, confermatisi unica squadra del campionato mai sconfitta quest’anno di fronte il proprio pubblico. Quarta trasferta senza punti all’attivo invece per i giallorossi di Arnaudi che hanno comunque salutato il primo goal stagionale dell’azzurro Jubanski, oltre alla conferma di Scandolara nelle vesti di specialista dai 10 metri del tiro libero e terzo migliore cannoniere di serie A. Pur conservando il sesto posto, malgrado la sconfitta, la Roma ha dovuto subire l’aggancio in classifica da parte di un Augusta protagonista dell’altro colpo esterno della giornata, maturato sul campo di un Legea Napoli dove finora aveva ottenuto i tre punti solo la capolista Alter Ego Luparense. Di Da Silva, Menini e Mateus le reti dei siciliani tornati a vincere dopo oltre due mesi ma, soprattutto, tornati ad imporsi in trasferta a cinque mesi di distanza dal 6-0 di Perugia del 14 ottobre 2006. Da ricordare il pareggio del Palaevangelisti tra Perugia e Romagna, con i primi ancora incapaci, per il quarto turno di fila, di centrare i tre punti e gli ospiti alla quarta divisione della posta nel girone di ritorno, risultato che li riporta a pari merito del Marcianise all’ultimo posto a -2 dalla zona playout. Importantissima vittoria interna infine del Lab Infissi Reggio Calabria sugli stessi casertani. Per gli amaranto di Ceppi (tripletta di Rodrigo e doppietta di Gagliardi) si tratta della seconda vittoria consecutiva che coincide con l’allungo a +5 sulla zona playout e conseguente avvicinamento a salvezza diretta ed accesso ai playoff scudetto.


RISULTATI

Risultati Serie A – 23a giornata – 24/03/2007
Legea Napoli Augusta F.C. 2-3
Lab Infissi Reggio Calabria F.C. Marcianise 6-4
Thyssenkrupp Terni Lazio Nepi 0-5
Alter Ego Luparense Ponzio Pescara 4-3
Bisceglie Roma 5-3
Perugia Romagna C5 2-2
Fas Icoper Montesilvano Samia Arzignano 7-3


CLASSIFICA

CLASSIFICA GC VC NC PC GF VF NF PF RF RS
Alter Ego Luparense 50 22 16 2 4 11 9 0 2 11 7 2 2 92 55
Lazio Nepi 47 22 14 5 3 11 8 2 1 11 6 3 2 74 41
Fas Icoper Montesilvano 42 22 12 6 4 11 8 1 2 11 4 5 2 80 47
Samia Arzignano 37 22 11 4 7 11 6 3 2 11 5 1 5 105 78
Bisceglie 36 22 10 6 6 10 5 5 0 12 5 1 6 66 58
Augusta F.C. 31 22 8 7 7 12 4 4 4 10 4 3 3 64 57
Roma 31 22 10 1 11 10 5 1 4 12 5 0 7 82 84
Legea Napoli 30 22 8 6 8 11 7 2 2 11 1 4 6 69 69
Perugia 29 23 8 5 10 12 5 3 4 11 3 2 6 71 90
Lab Infissi Reggio Calabria 26 22 7 5 10 12 5 2 5 10 2 3 5 65 84
Ponzio Pescara 21 22 5 6 11 11 4 3 4 11 1 3 7 81 102
Thyssenkrupp Terni 18 22 4 6 12 12 3 4 5 10 1 2 7 53 76
Romagna C5 16 22 3 7 12 10 1 4 5 12 2 3 7 56 79
F.C
. Marcianise
16 23 4 4 15 11 4 1 6 12 0 3 9 60 98
Aggiornata il 25/03/2007

CLASSIFICA MARCATORI

25 RETI

Sandrinho (Alter Ego Luparense)

23 RETI

Amoroso (Samia Arzignano)
21 RETI

Scandolara (Roma)

20 RETI
Battistella (Legea Napoli), Gioia (Perugia), Da Silva (Augusta), Fornari (Bisceglie)

18 RETI
Morgado (Icoper Montesilvano)

17 RETI
Dos Santos Vampeta (Alter Ego Luparense), Pinilla (Samia Arzignano), Sgarbi (Legea Napoli)


PROSSIMO TURNO

Data: 31/03/2007
Romagna C5 Alter Ego Luparense
F.C. Marcianise Augusta F.C.
Samia Arzignano Thyssenkrupp Terni
Ponzio Pescara Fas Icoper Montesilvano
Lazio Nepi Lab Infissi Reggio Calabria
Bisceglie Legea Napoli
Roma Perugia

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.