La Finale è: Coop Atlante Citta di Gragnano

COPPA ITALIA

SERIE B

Giocate oggi al PalaSavena di San Lazzaro di Savena (Bo) le due semifinali di Final Four Coppa Italia serie B. La Coop Atlante ha superato il Modugno 6-5 dopo i calci di rigore e il Città di Gragnano ha superato il Kaos Futsal 6-4 dopo i tempi supplementari centrando la finale di domani. Prima gara tra Coop Atlante di Grosseto e Modugno. Partono forte i pugliesi con capitan Rispoli che dopo due minuti centra il palo pieno alla destra di Maykon e un minuto più tardi Scavassa, solo davanti al portiere avversario, prova ad infilarlo in scivolata ma non ci arriva per un soffio. Al 5° la prima occasione pericolosa dell’Atlante con Leandro che fa partire un bel diagonale fuori di un soffio. Prendono coraggio i grossetani che iniziano ad avanzare di frequente mentre i pugliesi si rendono spesso pericolosi in contropiede. Al 15° Eder, dopo un’azione corale, sfiora il gol del vantaggio grossetano centrando l’incrocio dei pali da distanza ravvicinata e pochi secondi dopo Umalini sfiora nuovamente il gol a tu per tu con il portiere. Al 16° però, da un calcio di punizione, arriva il gol del vantaggio per il Modugno con capitan Rispoli bravo a infilare Maykon da due passi dopo aver ricevuto palla da Zanchin. Al 19° arriva il gol del pari con Everton che inventa una giocata magica: dribbla due avversari nello stretto e da fuori area supera Di Ciaula con un bolide che s’infila sotto l’incrocio dei pali. Sull’1-1 termina il primo tempo. Ripresa e il Modugno parte all’attacco sfiorando il gol al 2° con Cavassa, palo per lui, e al 3° con Schmitt che sfiora il palo con un bel diagonale. All’11° la grande occasione per i pugliesi con Schmitt sul dischetto per tirare un calcio di rigore ma Maykon è bravo a tenere la posizione tra i pali e respinge in angolo. La partita cala d’intensità e si va ai tempi supplementari dove accade poco sino ad un minuto dal termine quando Cavalcante s’invola sulla fascia dribbla anche il portiere e sigla il gol del 2-1 per il Modugno ma allo scadere Leandro riporta la situazione in parità. Ai tiri di rigore vince la Coop Atlante per 6-5.

COOP ATLANTE – MODUGNO 6-5 d.t.r

vs

COOP ATLANTE: Di Cesaro, Eder, Rabai, Mantiloni, Fruzzetti G., Leandro, Strambagi, Martinez, Umalini, Everton, Fruzzetti F., Maykon. All.: Angioloni.
MODUGNO: Di Ciaula, Di Ceglie, Scavassa, Zanchin, Rispoli, Vera, Cavalcante, Bortoletto, De Antonis, Schmitt, Gumiero, Ingravalle. All.: Bellarte.
MARCATORI: 16° Rispoli (M), 19° Everton (A) del p.t.; 4° Cavalcante (M), 4°50 Leandro (A) del s.t.s.; sequenza rigori: Schmitt err. (M), Fruzzetti F. (A), Vera err. (M), Eder (A), Rispoli (M), Leandro err. (A), Gumiero (M), Martinez (A), Scavassa (M), Everton (A)
ARBITRI: Vocca (Battipaglia) e Castellari (Imola)
AMMONITI: Eder (A), Bortoletto (M)
TIRI LIBERI: 0/0 – 0/0
NOTE: Spettatori 400 ca.
Seconda gara tra i padroni di casa del Kaos Futsal di Bologna e i campani del Città di Gragnano. Partono forte i bolognesi con Beltrami che al 2° centra la traversa con una botta dalla distanza ma sono i campani ad andare per primi in vantaggio con un gol pregevole di Schmitt al 4°. Al 9° minuto ancora Gragnano pericoloso con Faoro che centra la traversa dopo una bell’azione di contropiede. Il Bologna inizia a spingere e al 17° arriva il pareggio con Tarnawski che infila il portiere avversario da distanza ravvicinata. Sull’1-1 termina la prima frazione di gioco. Ripresa e dopo sessanta secondi Carrozza infila Vittiello portando i bolognesi in vantaggio. Continua ad attaccare la squadra di casa e al 13° Carrozza fa il bis con un gol da cineteca strappando gli applausi del pubblico. Due minuti più tardi però Faoro accorcia le distanze, dopo pochi secondi fa doppietta riportando la situazione in parità e al 17° si supera infilando il portiere avversario per la terza volta, ma a pochi secondi dal termine Vignoli fissa il risultato sul 4-4. Si va ai supplementari e al primo minuto Schmitt porta avanti il Gragnano mentre nel secondo tempo Mansi fissa il risultato sul 6-4 per il Gragnano.

KAOS FUTSAL – CITTA’ DI GRAGNANO 4-6 d.ts

vs

KAOS FUTSAL: Grandi, Carrozza, Cantù, Busato, Bottoni, Tarnawski, Frau, Beltrani, Perfetto, Vignoli, Caramalli, Lopez. All. Andrejic
CITTA’ DI GRAGNANO: Cesarano, Ruggiero, Santoro, Palumbo M., De Rosa, Avellino, Lorenzi, Simon, Schmitt, Mansi, Faoro, Vittiello. All.:De Angelis.
MARCATORI: 4° Schmitt (G), 17°30” Tarnawski (B) del p.t.; 1° e 13° Carrozza (B), 15°, 15°40” e 17° Faoro (G), 19°55” Vignoli (B) del s.t.; 1° Schmitt (G) del p.t.s.; 4° Mansi (G) del s.t.s.
ARBITRI: De Varti (Foggia) e De Francesco (Bari)
AMMONITI: Vignoli, Cantù (B)
TIRI LIBERI: 0/0 – 0/0
NOTE: Spettatori 700 ca 


FINALE
Coop Atlante- Città di Gragnano ore 20.30 diretta su Play Tv (canale 869 piattaforma Sky)

VS


ALBO D’ORO COPPA ITALIA B
1998-99 Arzignano
1999-00 Sisas Perugia
2000-01 Luparense
2001-2 Iula Matera
2002-3  Giemme Reggio Emilia
2003-4 Bisceglie
2004-5 Pro Scicli
2005-6 Canottieri Belluno
2006-7  ?

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.